Il sistema di CCMS per applicazioni C-ITS

6th November 2019
Posted By : Alex Lynn
Il sistema di CCMS per applicazioni C-ITS

INTEGRITY Security Services (ISS) ha annunciato oggi la consegna della prima Root Certificate Authority (CA), con un livello di qualità tale da essere utilizzata in produzione, basata sugli standard C-ITS (Cooperative Intelligent Transport System) definiti da ETSI.

Questa Root CA è stata creata rispettando le procedure di auditing WebTrust for CA, lo stesso framework utilizzato per certificare il funzionamento sicuro e protetto delle procedure di sicurezza utilizzate nelle attività e-commerce su Internet. Questa Root CA, insieme con l’ISS Enrollment Authority e l’Authorization Authority, è collettivamente indicata nelle applicazioni C-ITS come ‘sistema di gestione delle credenziali di sicurezza’ (CCMS o SCMS; Security Credential Management System). 

Il CCMS fornirà la sicurezza necessaria per utilizzare la tecnologia C-ITS lungo le strade e a bordo veicolo nell’ambito del progetto pilota Ipswich Connected Vehicle Pilot, realizzato nello stato del Queensland, il più esteso progetto pilota della tecnologia C-ITS attivo in Australia. Il progetto coinvolge 500 veicoli a bordo dei quali è stata installata una tecnologia che consente agli stessi di ‘parlare’ con altri veicoli connessi e con l’infrastruttura stradale.

“Il sistema SCMS, come quello sviluppato nel Queensland in collaborazione con i principali esperti internazionali e il governo federale, è una pietra angolare per la tecnologia emergente dei sistemi di trasporto intelligenti cooperativi. Offre la garanzia che i sistemi siano sicuri e protetti per tutti i partecipanti,” afferma il Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Stradali del Queensland, Mark Bailey.

“La fiducia nella sicurezza dei veicoli connessi è fondamentale per poterli immettere con successo sulle nostre strade. La messa in servizio di un SCMS di livello mondiale in Australia, voluto dal Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture Stradali del Queensland, crea un sistema di protezione vitale per le comunicazioni veicolari di oggi e del futuro. iMOVE è entusiasta di collaborare con TMR, il dipartimento del governo australiano che si occupa di infrastrutture di trasporto e sviluppo regionale, insieme a ISS, per aprire la strada alla diffusione dei veicoli connessi sulle nostre arterie stradali,” afferma Ian Christensen, Managing Director di iMOVE.

“Lo stato del Queensland in Australia ha ora assunto una posizione di leadership nell’adozione delle tecnologie C-ITS e ISS è ben lieta di supportare la messa in servizio di queste tecnologie capaci di salvare vite umane. Le esperienze maturate con il sistema ISS CCMS nel Queensland potranno aiutare la diffusione dei sistemi C-ITS nel resto del mondo, oltre che contribuire a sviluppare ulteriormente gli standard tecnici e operativi. In tal modo, l’Australia potrà essere sicura che le sue esigenze verranno prese in considerazione nell’evoluzione degli standard internazionali C-ITS che saranno adottati dai costruttori di automobili,” aggiunge David Sequino, cofondatore e presidente di INTEGRITY Security Services.

Il sistema ISS CMS è una piattaforma estremamente scalabile per il rilascio delle credenziali di sicurezza ai componenti di un’infrastruttura C-ITS. Tra questi vi sono le centraline di bordo (OBU, On-Board Unit) e le unità stradali (RSU, RoadSide Unit), così come gli strumenti utilizzati dagli enti che gestiscono il traffico. “ISS è lieta di collaborare con lo stato del Queensland per assicurare che il suo sistema C-ITS offra ai suoi cittadini un’infrastruttura sicura, protetta e scalabile, con tutte le garanzie di privacy necessarie,” afferma Bill Lattin, Chief Security Officer di INTEGRITY Security Services. 

Il sistema ISS CMS è lo standard de facto e leader mondiale impiegato nel maggior numero di progetti di veicoli connessi al mondo. Il sistema ISS CMS è l’unico SCMS scalabile che soddisfa le esigenze globali a livello di produzione. Il sistema ISS CMS può arrivare a gestire fino a 150 miliardi di certificati l’anno e rappresenta la più grande infrastruttura a chiave pubblica (PKI) mai concepita al mondo.

Il sistema ISS CMS è già stato utilizzato per creare due sistemi di gestione delle credenziali in produzione. Nel 2017, ISS ha consegnato la Root CA e il sistema di gestione dei certificati dedicato ai progetti per veicoli connessi attualmente attivi in Nord America. Questa Root CA ha ottenuto e mantenuto il sigillo di approvazione WebTrust for Certification Authorities Trust Services Seal. E ora, nel 2019, ISS ha consegnato il sistema CCMS per il progetto pilota del Queensland, che ha le potenzialità per essere usato in futuro anche in altri progetti pilota previsti in Australia. Oltre a questi sistemi da produzione, ISS fornisce anche le infrastrutture SCMS e CCMS utilizzate in vari progetti pilota, sperimentali e di ricerca in varie parti del mondo.


È necessario aver eseguito l’accesso per commentare

Lascia un commento

Nessun commento




Sign up to view our publications

Sign up

Sign up to view our downloads

Sign up

Vietnam International Defense & Security Exhibition 2020
4th March 2020
Vietnam National Convention Center, Hanoi