Strade con capacità di autoriparazione

11th September 2017
Source: CORDIS
Posted By : Enaie Azambuja
Strade con capacità di autoriparazione

Grazie all’auto-riparazione delle strade, l’asfalto auto-riparante è in grado di ridurre la quantità di tempo e denaro spesi per la manutenzione, riducendo i disagi relativi al traffico e contribuendo a migliorare la sicurezza stradale. Il progetto SHARP (Self healing asphalt for road pavements), finanziato dall’UE, è stato istituito per sviluppare un sistema di auto-riparazione efficace, sostenibile e rispettoso dell’ambiente, per le pavimentazioni stradali in asfalto.

I ricercatori hanno quindi creato una tecnologia unica per cui un riparatore incapsulato viene inserito all’interno del conglomerato bituminoso come agente di riparazione.

Quando si sviluppano delle micro crepe, queste incontrano e aprono la capsula di materiale riparatore, la quale si diffonde nel legante dell’asfalto per sigillare la fessura. I ricercatori hanno sviluppato con successo un metodo per incapsulare il riparatore, il quale può sopravvivere alle sollecitazioni termiche e meccaniche del processo di produzione dell’asfalto.

L’incapsulamento, contenente fibre di alginato di sodio, si è rivelato un meccanismo adatto per l’erogazione dell’agente di riparazione dell’asfalto. La fibra di alginato di sodio è un polisaccaride naturale dalle alghe e costituisce la base per il meccanismo riparatore.

È stato creato un modello numerico relativo alla microcapsula e alla copertura in fibra per determinare il volume delle microcapsule e fibre nel conglomerato bituminoso. Un modello di asfalto degradato e materiale riparatore è stato sviluppato utilizzando il software MATLAB.

Il sistema ha dimostrato di essere molto efficiente per la riparazione di piccoli danni in forma di micro crepe. Tuttavia, la riparazione di crepe più grandi o di una rottura completa dell’asfalto si è rivelata limitata.

Il problema è stato risolto mediante la combinazione di un riparatore incapsulato e un sistema di riscaldamento a induzione, per la creazione di un sistema auto-riparante in grado di consentire una riparazione rapida ed efficace dell’asfalto. L’approccio si basa sull’idea che il riscaldamento per induzione può riparare le crepe più grandi, mentre il riparatore rinvigorisce il legante invecchiato.

Il progetto SHARP rappresenta un passo avanti nel campo delle coperture in asfalto auto-riparanti, generando nuove conoscenze che possono essere applicate alla rete stradale europea e contribuendo a una rivoluzione in ambito di progettazione e manutenzione stradale.


È necessario aver eseguito l’accesso per commentare

Lascia un commento

Nessun commento




Sign up to view our publications

Sign up

Sign up to view our downloads

Sign up

Southern Manufacturing & Electronics 2019
5th February 2019
United Kingdom Farnborough
embedded world 2019
26th February 2019
Germany Nuremberg
Wearable Tech Show 2019
12th March 2019
United Kingdom London
AMPER 2019
19th March 2019
Czech Republic Brno Exhibition Centre