Un robot che suona il piano

9th May 2018
Source: congatec
Posted By : Enaie Azambuja
Un robot che suona il piano

congatec ha introdotto una piattaforma di elaborazione embedded virtualizzata che si pone l'obiettivo di semplificare il consolidamento hardware di UI e PLC. La piattaforma, rappresentata da un robot esapode che suona il piano, è basata su sistemi hardware embedded standard di produzione congatec, tecnologia hypervisor fornita da RTS, ambiente di sviluppo softPLC CODESYS conforme allo standard IEC 61131-3 che gira sul sistema operativo real time VxWorks e GUI virtualizzata basata su Microsoft Windows 10.

Utilizzando blocchi base standard, la piattaforma include tutto ciò che è necessario per il controllo di sistemi di movimento in un formato modulare e utilizzabile su più piattaforme. Il controllore della piattaforma si collega ai tre servo motori del robot esapode ed è programmato per premere sui tasti del pianoforte.

L'interfaccia utente grafica è gestita da Microsoft Windows e, in modo analogo a un jukebox, viene utilizzata per selezionare la musica che deve essere riprodotta dal robot.

Per dimostrare l'indipendenza del sistema operativo real-time da Microsoft Windows che gira in parallelo, è possibile riavviare la GUI stessa mentre il robot continua a suonare il piano. Il debutto di questa dimostrazione è previsto durante la manifestazione IoT/M2M Expo che si svolge in Giappone.

"L'abbinamento tra i sistemi hardware di congatec e la tecnologia hypervisor di RTS - ha spiegato Martin Danzer, direttore per le attività di product management di congatec - ha permesso di creare una piattaforma di elaborazione embedded per controllori di movimento smart che i clienti OEM possono sfruttare per ridurre il time to market grazie al fatto che sia i blocchi base hardware e l'ambiente softPLC sono componenti basati su standard, affidabili, modulari, utilizzabili su più piattaforme e pronti per l'installazione. Senza dimenticare che l'hypervisor supporta tutte le combinazioni dei più diffusi sistemi operativi, sia real-time sia general-purpose che potrebbero richiedere gli OEM".

GLI OEM possono beneficiare di una base solida e ad alte prestazioni per implementare le loro logiche di controllo in real-time. I blocchi fondamentali della piattaforma sono stati validati per poter operare in sinergia senza problemi di sorta. L'acquisizione di RTS da parte di congatec ha senza dubbio contribuito a ottimizzare l'interazione tra l'hardware e l'hypervisor.

La piattaforma base è realizzata a partire dai moduli COM (Computer-On-Module) di congatec e dall'hypervisor real-time di RTS in modo da semplificare l'allocazione e l'adattamento della potenza di elaborazione real-time rispetto a qualsiasi esigenza di controllo del movimento o qualunque richiesta da parte del robot.

Dotata di processore quad-core Intel Xeon E3-1505M V6 (4 core che girano a 3.0/4.0GHz e 8MB di cache), la piattaforma può supportare fino a 8 thread per controllare un massimo di 8 azionamenti degli assi in real-time oppure algoritmi di "deep learning" e visione "intelligente". Il progetto è basato su moduli COM conga-TS175 in formato COM Express con pinout Type 6.

Equipaggiati con versioni dual-chip di fascia alta dei nuovi processori Intel Xeon e Gen 7 Intel Core (nome in codice Kaby Lake), questi moduli fissano un nuovo punto di riferimento per computer embedded ad alte prestazioni basati su moduli e controlli industriali modulari che devono elaborare carichi di lavoro particolarmente onerosi.

I moduli sono montati su una scheda carrier conga-IT6. Gli utilizzatori di questa nuova scheda carrier in formato Mini-ITX per moduli COM possono utilizzare i produttori e le generazioni di processore che meglio si adattano alle esigenze delle loro applicazioni.

L'hardware abilitato dall'hypervisor real-time può essere adattato per supportare qualsiasi tipo di comunicazione in base allo specifico progetto. Sono previste numerose interfacce hardware - Ethercat, MelsecNet e FINS o CC-Link, CANopen, DeviceNet e RS-232 - oltre a quelle di qualsiasi altro standard aperto per Industrial Ethernet e bus di campo (fieldbus). A richiesta è possibile ottenere una licenza per 60 giorni di una versione di Real-Time Hypervisor.


È necessario aver eseguito l’accesso per commentare

Lascia un commento

Nessun commento




Sign up to view our publications

Sign up

Sign up to view our downloads

Sign up

Maintec 2018
6th November 2018
United Kingdom NEC, Birmingham
electronica 2018
13th November 2018
Germany Messe Munchen
SPS IPC Drives 2018
27th November 2018
Germany Nuremberg
International Security Expo 2018
28th November 2018
United Kingdom London Olympia
The Security Event 2019
9th April 2019
United Kingdom NEC, Birmingham