Sistema di connettori a prova di errore per applicazioni nei sistemi medicali

9th July 2019
Posted By : Staff Reporter
Sistema di connettori a prova di errore per applicazioni nei sistemi medicali

binder, azienda specializzata nella produzione di connettori circolari, presenta un sistema di connettori a prova di errore progettato per applicazioni specifiche, tra cui il monitoraggio dei pazienti nel settore delle cure sanitarie ospedaliere e a domicilio. I criteri di selezione chiave per un sistema di connettori, particolarmente nel settore medico, sono la frequenza dell’accoppiamento del connettore e la protezione ambientale necessaria quando lo si utilizza.

Il valore IP determina il grado di protezione da polvere e liquidi e i connettori medici generalmente presentano un livello IP54 o superiore.

I connettori sono disponibili con una serie di sistemi di fissaggio. I connettori a vite offrono il massimo della protezione contro il disaccoppiamento accidentale e offrono prestazioni IP eccellenti ma, d’altro canto, sono di solito il tipo di connettori più costoso, specialmente nelle versioni in metallo. Inoltre non sono “comodi” per cicli di accoppiamento frequenti.

Anche i connettori push-pull possono essere costosi. Tuttavia, la propensione per le versioni in plastica aiuta a ridurre il costo mentre i connettori a scatto e a baionetta garantiscono un accoppiamento rapido e semplice e rappresentano generalmente la soluzione più economica.

Per rispondere all’esigenza di un sistema di connettori medici affidabile, binder ha sviluppato la serie 570 ELC (Easy Locking Connector) proprio per l’uso in situazioni in cui la necessità di un costante accoppiamento e disaccoppiamento è un fattore importante. binder ha progettato il connettore in modo tale da renderlo capace di sopportare più di 5.000 cicli di accoppiamento, quantità sufficiente a soddisfare le esigenze operative di numerose applicazioni in sistemi medicali.

Il connettore ELC presenta un sistema di fissaggio intuitivo a scatto per garantire un accoppiamento corretto ed evitare il disaccoppiamento. È inoltre impossibile commettere errori di innesto per il sistema di connettori poiché la posizione di accoppiamento è definita dalla forma del profilo dell'area di accoppiamento stessa.

Anche quando non è accoppiato, il connettore femmina per montaggio a pannello è stato progettato per proteggere da penetrazione di liquidi, schizzi d’acqua e contatto elettrico accidentale. Inoltre, quando è accoppiato, il nuovo connettore ELC offre un grado di protezione IP54.

Altre importanti caratteristiche includono un alloggiamento PA66 in plastica e 12 contatti placcati in oro con corrente nominale di 2 A e tensione nominale di 150 V. Le dimensioni del cavo sono di 0,25 mm² e l’intervallo di temperature di funzionamento va da -25 a +85 °C.


È necessario aver eseguito l’accesso per commentare

Lascia un commento

Nessun commento




Sign up to view our publications

Sign up

Sign up to view our downloads

Sign up

Hotspots Specials 2019
24th October 2019
Germany Böblingen, Germany
IoT Solutions World Congress 2019
29th October 2019
Spain Barcelona
Maintec 2019
30th October 2019
United Kingdom NEC, Birmingham
NOAH Conference 2019
30th October 2019
United Kingdom Old Billingsgate, London
productronica 2019
12th November 2019
Germany Messe München