Scarpa wireless per monitorare meglio i pazienti

16th June 2017
Source: CORDIS
Posted By : Enaie Azambuja
Scarpa wireless per monitorare meglio i pazienti

Grazie a un’iniziativa dell’UE, i pazienti che soffrono di vari malanni trarranno vantaggio da scarpe avanzate in grado di inviare un importante feedback a chi le indossa e a quelli che li monitorano. Un concetto rivoluzionario sotto forma di una serie di scarpe ad alta tecnologia si sta rivelando molto promettente per i pazienti che si stanno riprendendo da infarti debilitanti o infortuni sportivi.

Il progetto WI-SHOE (A novel wireless, wearable shoe-based system for real time monitoring of energy expenditure and gait parameters for sport and medical applications), finanziato dall’UE, ha compiuto notevoli progressi in questo campo.

I partner del progetto hanno sviluppato una scarpa informale da uso quotidiano e una scarpa sportiva con sensori nella suola che sono in grado di misurare dispendio energetico e parametri della camminata (velocità della camminata, lunghezza passo, frequenza passo) al fine di valutare e supportare il recupero. Il sistema indossabile del tutto non invasivo integra dei sensori in miniatura in una suola progettata apposta.

I dati provenienti dalla scarpa vengono inviati a distanza a uno smartphone al fine di valutare la condizione di un paziente e le prestazioni della camminata. I dati wireless possono essere anche inoltrati a una versione basata sul cloud del software WI-SHOE per un’analisi completa dei dati. Inoltre, esso offre un’analisi storica dei risultati.

La soluzione di WI-SHOE rende possibile il continuo monitoraggio a distanza di un paziente senza il bisogno dell’intervento di uno specialista sanitario, riabilitativo o sportivo. La precisione delle misurazioni è molto più elevata in confronto alle soluzioni concorrenti presenti sul mercato nella stessa fascia di prezzo bersaglio.

Per applicazioni che non richiedono una notevole precisione delle misurazioni è stata costruita anche una versione a un costo inferiore. La scarpa non necessita di una frequente calibrazione e può essere messa in funzione ovunque vengono svolte le attività quotidiane.

Per accompagnare la scarpa, i ricercatori hanno sviluppato un dispositivo di calibrazione di facile utilizzo per determinare se i sensori stanno funzionando bene e per correggere possibili errori. Per guidare gli utenti nella procedura di calibrazione è stata preparata un’applicazione dedicata.

Infine, è stato preparato un piano aziendale e di sfruttamento per commercializzare la scarpa che vanta eccellenti opportunità di penetrazione sul mercato. Rendere possibile il monitoraggio a distanza attraverso WI-SHOE rappresenterà un prezioso supporto ai pazienti in via di guarigione, essenzialmente fornendo loro uno stimolo.


È necessario aver eseguito l’accesso per commentare

Lascia un commento

Nessun commento




Ultimi post

Sign up to view our publications

Sign up

Sign up to view our downloads

Sign up

SPE Offshore Europe 2017
5th September 2017
United Kingdom Aberdeen Exhibition & Conference Centre
EPE 2017 ECCE Europe
11th September 2017
Poland Warsaw
ON Semiconductor Power Seminars 2017
11th September 2017
United Kingdom
DSEI 2017
12th September 2017
United Kingdom ExCeL, London
RWM 2017
12th September 2017
United Kingdom NEC, Birmingham